Neve ... che Passione


"Quando si descrive la neve, si dovrebbe cominciare dalle risate dei bambini"
(Fabrizio Caramagna)

Si parte così, proprio dalla risata di un bambino, che poteva essere la mia o la vostra alla vista della prima #neve; un'emozione unica e indescrivibile.
La prima neve che ci ha fatto battere il cuore dalla gioia e dall'emozione perché lei è così, candida, dolce, soffice ed inebriante, rende il mondo conosciuto e visto ogni giorno in uno nuovo appena nato, colorandolo di #magia.

Noi di #CasaSaky siamo così simili ma diverse allo stesso tempo; la mia socia che passerebbe la vita al sole dei Caraibi ed io che mi trasferirei seduta stante in Canada per buttarmi in mezzo a qualsiasi cumulo di neve che vedo 😂


Forse i miei più bei ricordi li ho proprio dopo una nevicata, vuoi perché era bello accendere il #fuoco, vuoi perché abitando in campagna in un posto isolato era tutto completamente #imbiancato.
Si sperava sempre che ne venisse giù tanta per stare a casa da scuola e quando succedeva, stavo ore e ore davanti la porta vetro guardando scendere questi fiocchi così grossi, così soffici che sembravano batuffoli di cotone.

La cosa bella era anche preparasi all'uscita in cortile con quelle #tutone intere #multicolor stile anni '80 che facevano molto Vacanze di Natale alla Gerry Calà.
Io e mio fratello sembravamo degli insaccati da tanto che eravamo vestiti a strati: calzamaglia, maglia della salute, maglietta, calzettoni, tutona, sciarpa, guanti, cappello, Moon Boot in nylon....neanche dovessimo andare al Polo Nord 😂😂😂

Poi tutto aveva inizio: la creazione del #pupazzo di neve con carota come naso, bottoni, rami per fare le braccia, fagioli secchi per disegnare la bocca e non poteva mancare la sciarpa (il pupazzo di neve poteva prendere freddo ed allora doveva stare coperto).
Ma poi arrivava il momento #clou perché, abitando in campagna e di fianco ad un torrente costeggiato da un'argine, noi piccoli disgraziati avevamo un trampolino di lancio dove potevamo fare i pazzi. Proprio così, il maggiore divertimento era risalire l'argine e buttarsi giù rotolando, prendere un sacco nero perché non avevamo il bob e ributtarci giù di nuovo....ad un certo punto frugando in cantina abbiamo trovato qualcosa di moooooolto interessante, una specie di colpitore enorme tanto quanto noi, tutto blu e con le maniglie, ed allora, io e mio fratello guardandoci negli occhi e capendoci al volo, lo abbiamo preso e usato come Super Bob per buttarci giù dall'argine.
Pensate amavo talmente tanto stare fuori che purtroppo mi ero anche presa un bel focolaio e sono rimasta in ospedale per 2 settimane😢


Se da bimbi era più facile trovare scuse per uscire a giocare, ad oggi l'età anagrafica aumenta, ma quella biologica rimane legata a quei meravigliosi momenti di divertimento, infatti attualmente la mia scusa preferita per andare a giocare in mezzo alla neve è  :<< Tesoro porto io fuori i cani che devono uscire. >> e poi sto fuori almeno almeno 1 ora, tirando palle di neve al piccolo che ha 4 anni e si diverte tanto quanto me😂 L'altro (vedi foto sopra) mi da poche soddisfazioni perché pensa solo ai legnetti.😂




Dovevo assolutamente farvi un articolo sulla neve e dato che in questi giorni abbiamo mezza Italia imbiancata ne ho approfittato per raccontarvi un altro aneddoto della nostra vita 😎 
Sperando che stiate passando un meraviglioso week end.... noi di #CasaSaky vi salutiamo con una bella tazza di The caldo aromatizzato e un plaid calduccioso sulle ginocchia; Vi aspettiamo domenica prossima per una nuova puntata della rubrica  "Il The delle Cinque".

#bacibaci

Commenti

  1. E poi ci sono io che non amo nè il caldo nè il freddo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo avuto un qui pro quo con il post su facebook, ci dite se ci vedete ora ??

      Elimina
  2. Io ho amato la neve giusto quei 10 minuti della ricreazione in cui abbiamo fatto le maestre matte e abbiamo concesso un paio di palle di neve ai nostri bimbi. Risultato finale: loro super contenti, noi un piccolo sorriso sulle labbra! ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai che bello...penso che li abbiate fatti davvero felici ....bravissime

      Elimina

Posta un commento

Articoli